Calcio

De Laurentiis ha scelto Spalletti

Il Napoli sta per salutare Gennaro Gattuso per abbracciare Luciano Spalletti. A meno di clamorose sorprese, gli azzurri avranno un nuovo allenatore nella prossima stagione. L’addio a “Ringhio” sembra sicuro. In rialzo le quotazioni di Luciano Spalletti, il cui nome è il più caldo tra i possibili candidati alla panchina azzurra. Qualora il Napoli raggiungesse la qualificazione alla prossima edizione della Champions League, il matrimonio sarebbe automatico. L’esperienza e il curriculum dell’allenatore toscano rappresentano la garanzia per la scelta che dovrà fare il presidente De Laurentiis nelle prossime settimane.

Le parti, secondo quanto riferisce La Gazzetta dello Sport, si stanno sentendo spesso e discutono sull’eventuale accordo. Ci sarebbe una netta differenza tra l’offerta di 2,5 milioni a stagione e la richiesta di 4, ma ogni decisione è stata rimandata a fine stagione. Ci sarebbe anche un piano B, in caso di mancato accesso alla Champions, che dovrebbe prevedere una piccola rivoluzione. Un progetto diverso da affidare a un allenatore emergente come Vincenzo Italiano, Ivan Juric o Alessio Dionisi, che sta portando l’Empoli in Serie A. Un profilo che piace alla dirigenza napoletana da tempo.

Sui social i tifosi del Napoli non sono molto entusiasti all’idea di affidare la squadra a Spalletti. Sia alla Roma sia all’Inter il carattere del mister ha fatto discutere e i problemi di spogliatoio non sono stati pochi. In ogni caso, sul campo il tecnico non ha mai tradito. Con lui i partenopei punterebbero chiaramente alla Champions. Chissà come farebbe però la tempra dell’allenatore di Certaldo a convivere con quella del presidente…

To Top