Calcio

Italia, Insigne: “Modulo adatto a me”

Insigne: 'il Napoli non snobba l'Europa'

Lorenzo Insigne ha parlato in conferenza stampa dal ritiro della Nazionale azzurra, prossima a disputare gli ottavi di finale dell’Europeo contro l’Austria. Per la prima volta vivo una competizione così da protagonista e ne sono orgoglioso. Sto vivendo una favola e sto dando più del 100% per ripagare la fiducia di squadra e mister, mettendo in campo le mie qualità per l’obiettivo comune. I giovani stanno vivendo qualcosa di straordinario ed è un bene anche per noi. Mancini riesce a far rendere tutti al massimo esaltando le caratteristiche di tutti, anche io in passato mi sono adattato ai vari moduli mentre con il ct adesso ho chance in più perché fa un modulo adatto alle mie caratteristiche. La nostra forza però è il gruppo, oltre ai giocatori di qualità”.

L’attaccante ha commentato a tal proposito i punti di forza della squadra. Alle spalle un centrocampo così mi fa contento. In tanti ci invidiano questi giocatori, hanno qualità e intensità e ci danno una mano importante in attacco. Noi facciamo il nostro calcio senza snaturarci, è stata la nostra forza finora e mettiamo in difficoltà gli avversari anche se ci conoscono. Belotti e Immobile creano spazi, le difese non sanno chi prendere”.

Un commento anche sulla maglia numero 10: “Ho una grossa responsabilità per questa maglia, ma non voglio mettermi pressione addosso. Voglio giocare spensierato e il mister ci dà tanti consigli. Segnare in questi stadi e competizioni è il sogno di tutti, ma anche se il gol non arriva conta più vincere. Non c’è mai stata una cosa così, ma se hai qualità e le dimostri in campo non esistono divisioni nord o sud. Tutti devono sognare la Nazionale, tutti possono aiutare”.

To Top