Calcio

Raiola e il futuro dei top player…

raiola balotelli

Mino Raiola è diventato presidente onorario dalla I.A.F.A. (Italian Association Football Agent) e in occasione dell’Assemblea dell’organizzazione ha speso qualche parola sui suoi più prestigiosi assistiti. Pogba alla Juventus? Sognare è gratis, chi non sogna è morto. Io i sogni non li proibisco a nessuno, li faccio anche io ogni giorno quindi sogniamo pure, fa bene. Poi vediamo se questi diventano realtà. Donnarumma? Non so se la rivalità con Navas è diventata una problematica, penso che tutti sappiano come andrà a finire questa storia. E andrà a finire bene per Gianluigi. Ci vuole un po’ di pazienza, capisco che vive un momento mai vissuto prima, ma solo col dialogo si risolverà. Piano piano…”.

I tifosi bianconeri, comunque, continuano a chiedere il ritorno di Pogba. “Dicembre è il mese per sognare, con Natale e tutte le feste. E’ ancora troppo presto, vediamo che succede. Non si sa perché, ma quando si parla di Pogba in Inghilterra si svegliano anche i morti. Meglio non parlarne quindi, anche perché poi magari qualche ex giocatore del Manchester United se non parla di Pogba e di me non parla di niente. Quindi è meglio non parlarne”.

Infine, sui rinnovi di De Ligt e Romagnoli. “Questa intervista dovremmo farla a maggio, ora siamo a novembre… in questo momento un’intervista così non va bene. Il mercato si fa a maggio. Non lo so, lavoreremo”. Il re del mercato continua a tenere tutti sotto scacco. Il futuro di diversi top player è ancora in bilico, ma nei prossimi mesi andrà necessariamente chiarito.

To Top