Calcio

Napoli, problema Coppa d’Africa

Zielinski: "Il Napoli non era all'altezza degli standard"

C’è un tema che di questi tempi sta tenendo banco in molte squadre della Serie A come il Napoli. Koulibaly e tanti altri giocatori africani potrebbero saltare diverse partite di campionato nelle prossime settimane. La Coppa d’Africa incombe, sebbene circolino notizie su una sua cancellazione. A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live”, ne ha parlato Adam Kane, allenatore ed amico del centrale del Napoli. “Coppa d’Africa cancellata? Fake news, so da fonti certe che i lavori continuano e la Coppa d’Africa inizia il 9 come previsto. Se tutto è pronto non c’è motivo per annullare. Ho sentito Koulibaly qualche settimana fa. Quel tipo di infortunio è molto fastidioso, però meglio quello che qualcosa di traumatico o alle articolazioni e alle ginocchia. Tornerà sia per il bene del Napoli che per quello del Senegal, per quanto mi riguarda c’è un doppio interesse!”.

Napoli fa parte di me, al di là dell’amicizia con Koulibaly. Lui è un ragazzo eccezionale, fa tanto nel sociale, molte cose la gente nemmeno le sa, lui preferisce così. Koulibaly gioca da meno tempo di altri nel Senegal ma lui è stato voluto come capitano. Ricordo ancora quando Osimhen voleva tirare un calcio di rigore e lui con discrezione lo ha portato via. Conduce bene la squadra e i ragazzi”, ha aggiunto.

Il Napoli ha tutto per vincere lo Scudetto, gioca un bel calcio. Contro la Lazio sembrava di vedere il Napoli di Sarri. Sarà l’aria, la piazza, la pizza: tutti giocano allo stesso modo. Deve continuare a confermarsi in Italia e in Europa”.

To Top