Calcio

Ronaldo pensa già ai Mondiali…

ronaldo

Cristiano Ronaldo è tornato a parlare della Nazionale portoghese in un’intervista a ESPN Brasil, in vista dello spareggio mondiale che potrebbe vedere i lusitani di fronte all’Italia. “Ci attendono delle vere e proprie ‘battaglie’ e non sarà facile vincerle. Sarebbe una cosa troppo triste, e dura da accettare, se non riuscissimo a qualificarci per i Mondiali. D’altro canto, sarebbe anche la prima volta che l’ex juventino salti un grande torneo internazionale, dato che dal 2003 ad oggi il Portogallo si è sempre qualificato ad Europei e Mondiali, arrivando peraltro due volte in finale nella rassegna continentale.

“E’ la vita, perché non ci sono mai gli scenari perfetti, e noi dobbiamo affrontare certe sfide nel modo in cui ci si presentano. Nel calcio, come nella vita attraversiamo tutti dei momenti difficili, ma ciò che conta è avere la capacità di superarli. E noi sappiamo che avremo dei confronti molto difficili, il primo dei quali contro la Turchia. Se vinceremo, credo che poi troveremo l’Italia. Vedremo, ma so che a marzo ci faremo trovare ben preparati: sarà una battaglia, e una grande sfida da gustare per i tifosi”, ha aggiunto CR7.

Infine, una battuta sulla sua nuova vita dopo l’esperienza in Serie A. “Spero che il Manchester United possa raggiungere il livello che i tifosi si aspettano, perché se lo meritano. Io sono qui per provare a vincere, non voglio arrivare sesto o settimo. Insomma, le ambizioni di Ronaldo non si sono ridimensionate negli ultimi anni, seppur poco forieri di successi. Il tempo stringe: le prossime saranno le ultime chance della carriera per lasciare il segno.

To Top