Calcio

Juve scatenata tra arrivi e partenze

juve coppa italia

La Juve è scatenata sul mercato. Gli innesti recenti possono far svoltare la stagione, che sembrava seriamente compromessa fino a qualche settimana fa. I bianconeri stanno pagando ancora oggi lo scotto di una falsa partenza. I vari Vlahovic, Zakaria e Nandez potrebbero però risolvere i problemi di Allegri. L’indisponibilità di Chiesa limita molto le soluzioni, soprattutto nella ricerca delle giocate sull’esterno, ma ora che c’è un centravanti collaudato sarà più semplice arrivare in porta. Il sistema di gioco non ha mai rappresentato una peculiarità per il tecnico livornese e si attendono dunque esperimenti per piazzare Dybala in mezzo al campo. Locatelli potrà prendere in mano le chiavi del centrocampo con Zakaria e Nandez ai lati.

Probabile la conferma della difesa a 4, con Cuadrado riposizionato in avanti, dove Dybala e Morata dovrebbero rifornire Vlahovic. Considerando che sia Nandez sia Zakaria possono giocare arretrati, però, non si escludono modifiche tattiche in corso d’opera. Allegri sembra sapere già come gestire una rosa di questo tipo. A seconda dell’avversario e del momento della gara si potranno adottare più sistemi di gioco e sbrogliare la matassa. Da quando è tornato alla Juventus il mister era apparso molto limitato nelle scelte, ma adesso potrà sbizzarrirsi e ripagare la società della fiducia.

Intanto, in queste ore si registrano passi avanti nella trattativa col Tottenham per cedere Dejan Kulusevski e Rodrigo Bentancur. Ballano 65 milioni di euro. Per l’ex Atalanta si parla di un prestito oneroso da 5 milioni di Euro con diritto di riscatto fissato a 35, per l’uruguaiano l’offerta globale è invece di 25 milioni, bonus compresi. Le casse bianconere possono respirare.

To Top