Gattuso ne perde tre

Gattuso ne perde tre

Gattuso ne perde tre

3 aprile 2019

Brutte notizie per Gattuso. Oltre alla beffa del pareggio interno con l’Udinese, bisogna pensare all’infermeria. Per Gianluigi Donnarumma, uscito quasi subito contro i friulani e sostituito da Reina, si parla di problemi ai flessori della coscia destra. Il big match di sabato con la Juventus è a rischio, dunque. Per Paquetà, che ha lasciato San Siro in stampelle e ciabatte, c’è una distorsione tibio-tarsica della caviglia destra. Entrambi sono da valutare nelle prossime ore, ma lo stop appare già inevitabile.

Anche Kessié sembra fuori gioco. Colpa di un’infiammazione al ginocchio che l’ha costretto a saltare proprio l’Udinese, senza potersi accomodare nemmeno in panchina. Lo stesso Gattuso ha cercato di fare chiarezza sulla situazione degli infortunati, parlando anche del centrocampista. “Lunedì Kessié dopo dieci minuti ha interrotto l’allenamento, stamattina ha fatto una prova e alle 14 la risonanza al ginocchio ha evidenziato un’infiammazione, non abbiamo voluto rischiarlo”, ha spiegato il tecnico. “Suso ha preso una botta al collo di un piede, sia ieri che stamattina non si è allenato, speriamo di recuperarlo per sabato”, ha aggiunto.

In sostanza, il rischio concreto è di arrivare con gli uomini contati alla prossima partita. Il mister è già innervosito dai recenti risultati deludenti, ma il peggio deve ancora arrivare. “Chi potrebbe recuperare per la Juventus? Paquetà mi sembra difficile, sicuramente resterà fermo qualche giorno. Domani faranno una risonanza sia lui che Donnarumma, speriamo di recuperare Suso e Kessié”, ha precisato Gattuso. La Juve è alla caccia del nuovo record di punti in campionato. Difficilmente si lascerà scappare in casa l’occasione di strappare 3 punti ai rossoneri.