Il Napoli punta Barella

Il Napoli punta Barella

Il Napoli punta Barella

3 gennaio 2019

Il 2019 è appena iniziato, ma il Napoli si sta mettendo subito al lavoro per il mercato. Il primo obiettivo della sessione invernale risponde al nome di Nicolò Barella, perno del Cagliari e già titolare in Nazionale. Gli azzurri vogliono rinforzare dunque il centrocampo, che potrebbe vedere in uscita Diawara. Sull’ex Bologna, infatti, punterebbe forte la Fiorentina che mira ad un prestito oneroso fino a giugno. Anche Ounas e Rog potrebbe essere sul piede di partenza se coinvolti nella trattativa per Barella. De Laurentiis ha già provato a inserire i due in un’offerta che superava complessivamente i 40 milioni, rifiutata tuttavia dai sardi. Per questo si prevede un confronto tra i ds Giuntoli e Carli.

Il Napoli deve fare in fretta perché potrebbe incontrare presto la concorrenza dell’Inter. Nel frattempo, il diretto interessato conserva una posizione neutrale. “Le voci di mercato sono uno stimolo. Non ho mai dato troppo peso sia ai complimenti che alla critiche”, ha detto Barella in un’intervista alla “Nuova Sardegna”. “Non sono impermeabile, però so che in questo mondo nessuno ti regala nulla, devi conquistarti tutto. Se ci sono società interessate a me vuol dire che sto facendo bene il mio lavoro”, ha aggiunto il giocatore.

Il mercato invernale del Napoli non è stato particolarmente fruttifero negli ultimi anni. L’ultimo vero colpo potrebbe essere rappresentato da Ghoulam, ma bisognerebbe tornare indietro fino al 2014. L’anno scorso, invece, a tenere banco fu la telenovela relativa a Verdi, che decise di rimanere a Bologna sino a fine stagione. La speranza dei partenopei è che Barella non voglia fare altrettanto col Cagliari.