Pioli: “la Fiorentina non può essere soddisfatta”

Pioli: “la Fiorentina non può essere soddisfatta”

Pioli: “la Fiorentina non può essere soddisfatta”

26 febbraio 2018

Stefano Pioli concede che la Fiorentina “non può essere soddisfatta” con la sua stagione fino a quel momento e può iniziare a cambiare la situazione contro il Chievo. “Ci sono difficoltà, perché il Chievo ha molta esperienza e sta iniziando a recuperare giocatori importanti dall’infortunio. Dobbiamo essere precisi, in quanto ciò farà la differenza “, ha dichiarato l’allenatore nella sua conferenza stampa.

“La cosa più importante è che continuiamo a creare opportunità di gol, sfruttare al meglio le caratteristiche dei giocatori e mantenere un equilibrio. Si parla troppo del futuro e del passato, ma siamo nel presente e questo è ciò che conta. Questi sono mesi decisivi per determinare quanto è buono il nostro progetto.

“Non possiamo essere soddisfatti della nostra posizione attuale in classifica e avere la possibilità di migliorare. Non ha senso fare paragoni con la vecchia fiorentina, visto che si tratta di un nuovo team. I proprietari del club continuano a dirmi che la squadra sarà rinforzata per consentire alla fiorentina di sfidare per le posizioni a cui appartengono.

No Comments so far

Jump into a conversation

No Comments Yet!

You can be the one to start a conversation.

Your data will be safe!Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person.