“Roma, Zaniolo va tutelato”

“Roma, Zaniolo va tutelato”

“Roma, Zaniolo va tutelato”

19 febbraio 2019

Nicolò Zaniolo continua a far parlare di sé dentro e fuori dal campo. La Roma si è ritrovata all’improvviso con un titolare in più, una potenziale pedina fissa della Nazionale di Mancini da qui in avanti. Il ragazzo si è distinto anche perché ha fatto di necessità virtù, cambiando di ruolo più volte. Mezzala, mezza punta, ala. Ormai Zaniolo sembra fare di tutto e la curiosità sta nel capire quale sia la sua posizione preferita a questo punto.

Del numero 22 della Roma, però, sembrano interessare soprattutto le notizie extracalcistiche, legate al mondo dei social. Il giocatore non ha nascosto un passato da fervido sostenitore juventino, sul quale i tifosi romanisti hanno preferito soprassedere. Un recente servizio de “Le Iene”, invece, ha fatto arrabbiare non poco il giovane. Zaniolo deve ancora imparare a difendersi dalla macchina dei media e per questo in molti stanno spendendo parole e consigli per lui. Una delle opinioni più illustri è probabilmente quella di Giacomo Losi, ex capitano storico della Roma, che ha detto la sua sulla situazione.

Zaniolo si sta comportando veramente alla grande, però se cominciamo a metterlo di qua o di là senza lasciarlo al suo posto naturale magari ci rimette”, ha dichiarato Losi a Soccermagazine. “È un ragazzo che sta andando molto bene, poi ha cambiato il ruolo. Il ragazzo è generoso, ha una potenzialità molto buona, però se non gli diamo l’opportunità di giocare nel suo ruolo non lo so come va a finire, perché magari anche lui si può perdere come tanti altri ragazzi giovani che la Roma ha avuto”. La gestione mediatica del ragazzo, però, non piace a Losi. “Non mi convince molto. Il ragazzo va tutelato perché è un giocatore importante e potrebbe diventare un grande giocatore, però bisogna dargli l’opportunità di farlo. Bisogna tenerlo in considerazione e fargli capire che lui può diventare veramente un giocatore importantissimo per questa squadra e anche per la Nazionale”.