Ronaldo prepara l’Atletico

Ronaldo prepara l’Atletico

Ronaldo prepara l’Atletico

12 marzo 2019

Il giorno della verità per Cristiano Ronaldo e la Juventus è giunto. Tra poche ore i bianconeri sfideranno in casa l’Atletico Madrid per decidere chi dovrà lasciare anzitempo la Champions. La coppa dalle grandi orecchie è il sogno proibito della “Vecchia Signora” da più di 20 anni. Dopo le due finali perse nel 2015 e nel 2017, l’acquisto di CR7 sembrava aver concesso concrete chance di vittoria alla Juve. Paradossalmente, però, Allegri potrebbe ritrovarsi in mano il risultato peggiore ottenuto in campo internazionale da quando è a Torino.

Cristiano Ronaldo ha parlato a Dazn del big match, rassicurando in parte i tifosi. “Sarà una partita difficile, l’Atletico Madrid ha giocato due finali di Champions League negli ultimi 4 anni, prima o poi la vincerà. Sappiamo che sarà difficile, ma se la Juventus gioca bene passerà il turno”, ha detto l’ex Pallone d’oro. Il portoghese appare soddisfatto della sua esperienza italiana. “Le prestazioni della squadra sono state positive, non abbiamo mai perso. La strada è lunga, ma abbiamo un buon vantaggio e se continueremo così non ci saranno problemi ad essere di nuovo campioni. Tra i miei ricordi anche la vittoria nella Supercoppa Italiana, il primo titolo”.

Negli ultimi giorni Ronaldo era stato oggetto di alcune critiche sui social dopo aver dichiarato di provare nostalgia per la tifoseria di Madrid. Il giocatore ha ricomposto la situazione parlando delle differenze tra Italia e Spagna. “In Serie A è più difficile segnare, qui la prima preoccupazione è difendere bene, ma comunque mi sono adattato bene e non mi mancano né Spagna né Portogallo”, ha concluso.